LIBERORCHESTRA

LIBERORCHESTRA

LIBERORCHESTRA YOUNG JAZZ 2018

La valenza terapeutica della musica nel settore della disabilità è riconosciuta da tempo, non conosce barriere ed è il linguaggio più universale che esiste. Da questo valore così forte nasce LIBERORCHESTRA Grazie ad una sinergia tra Young Jazz, la Usl 2 e la cooperativa sociale Locomotiva

Diretta da Giovanni Guidi, Rinor Marku, Maurizio Pirone, Roberto Casini
Joe Rehmer: Basso
Federico Scettri: Batteria
con la partecipazione straordinaria di Antonello Salis, Alessandra Cappelletti Danzaterapeuta

Produzione video a cura di Ass.Culturale Visualcam Mauro Magrini, Arianna Fiandrini

Categories: PROGETTI